Impianto Geotermico

Impianto Geotermico

L’ impianto geotermico preleva energia termica dal sottosuolo, che viene raccolta e pompata attraverso un pompa di calore che la trasforma e la distribuisce nell’ambiente interno ad un edificio.

Il grande vantaggio dell’impianto geotermico è che svolge una doppia funzionalità, riscaldare l’ambiente d’inverno e renderlo fresco d’estate, grazie ad una tecnologia che rispetta l’ambiente.

La geotermia è ancora poco utilizzata in Italia, mentre molto diffusa nel Nord Europa.

Attraverso l’immissione nel terreno di una sonda, denominata SGV, inserita in un pozzo con una profondità tra i 50 e 200 metri (dipende dal caso), con un diametro di pochi centimetri giusti per far passare la sonda è invisibile dopo la sua costruzione.

Quali sono i vantaggi di avere un impianto geotermico?

• E’ un energia gratuita è sempre disponibile quindi ha un funzionamento 365 giorni l’anno.
• I costi sono inferiori di circa il 60% rispetto a un sistema di riscaldamento tradizionale.
• Un sistema geotermico ti permette di scaldare e rinfrescare la struttura, eliminando i costi elettrici aggiuntivi per il raffreddamento.
• Ha un ridotto impatto ambientale, le centrali geotermiche non hanno emissioni di CO2 nell’aria perché non avviene nessuna combustione.
• La pompa di calore geotermica è una macchina estremamente silenziosa.
• Gli impianti geotermici, possono essere integrati con altri generatori di calore ad alta efficienza, come impianti solari termici, oppure con caldaie a condensazione, in regime “bivalente”.
Incentivi

 

L’energia geotermica è quindi un ottima soluzione ricca di vantaggi!!

 

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

 

Lascia un commento