Aeromeccanica Veneta Condotte Spiro per Emilia Romagna

Aeromeccanica Veneta Condotte Spiro per Emilia Romagna

CONDOTTE SPIROIDALI

 

Per un cliente Leader nel settore alimentare che opera in tutto il mondo il Team di Aeromeccanica Veneta ha realizzato un sistema di condotte spiro.

Il Tubo Spiro o condotta spiroidale sono adatti per essere utilizzati negli impianti di distribuzione aria siano essi di ventilazione, aspirazione, riscaldamento, climatizzazione o di processo produttivo (aspirazione, aspirazione fumi di saldatura, cappe da cucina, aspirazione residui).

Grazie all’esperienza e al buon impiego di tecnologie, siamo riusciti ad evadere l’ordine in tempi brevissimi.

 

Aeromeccanica Veneta non solo installazioni ma anche forniture!!

 

 

 

 

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Madonna Della Salute

Madonna Della Salute

Nel ‘600 la Serenissima combatteva per liberare i territori italiani dagli spagnoli e dai tedeschi, con loro arrivò anche il morbo della peste.

Provenendo da una zona infetta, l‘ambasciatore del ducato di Mantova fu messo in quarantena nell’isola del Lazzaretto Vecchio. Bastò un falegname di Venezia, a contatto con l’ambasciatore che a ritorno alla sera a casa propagò il morbo a tutta la città.

I Provveditori alla Sanità, emanarono molte disposizioni come bonificare le case insane, dividere gli ammalati nei vari ospedali e mandare a lavorare nelle campagne le persone non infette. Il patriarca Tiepolo ordinò preghiere pubbliche in tutta la città e processioni. Le vittime solo in un mese furono circa 11.966. Si pensò allora di fare un voto di edificare un tempio, come avevano già fatto con la chiesa del Redentore, dedicando alla Madonna una Chiesa alla Vergine Santissima intitolandola Santa Maria della Salute.

Dopo un anno e mezzo e con quasi 50.000 vittime la peste finì,  Il 28 novembre fu decretato giorno ufficiale della liberazione del morbo, il tempio venne consacrato il 9 novembre 1687 e la data della festa fu al 21 Novembre.

Un ponte di barche viene costruito per l’occasione sul Canal Grande dove moltissimi veneziani si recano a pregare all’interno della chiesa per fede o per tradizione.

 

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

 

Rumore, confort, efficienza… climatizzazione

Rumore, confort, efficienza… climatizzazione

 

 

Ci sono molteplici fattori che possono portare questo problema ma soprattutto scarsa efficienza, scarsa manutenzione, problemi progettuali e installativi.
I produttori di unità esterne o interne uno dei punti alla quale dedicano maggior attenzione è proprio la rumorosità, perché il rumore induce a pensare sempre a una mancanza progettuale.

 

Una macchina o unità o nell’insieme un impianto “silenzioso” è genericamente un elemento progettato ed installato per il confort più completo, sia in ambianti di lavoro che in ambienti residenziali commerciali.

 

Quindi per avere un impianto studiato per il confort va dedicata assoluta attenzione alle fasi:
– PROGETTAZIONE
– COSTRUZIONE
– INSTALLAZIONE
– MANUTENZIONE

 

Gestendo con cura tutte le fasi pre-avviamento si possono limitare al massimo questi fastidiosi errori che poi diventano difficili da risolvere.

 

La rumorosità è una un segnale importante in qualsiasi impianto, segnale che di primo impatto ci fa capire se l’impianto funziona in modo corretto.

 

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

 

La pulizia Aeraulica… Hotel, Ristoranti, Bar

La pulizia Aeraulica… Hotel, Ristoranti, Bar

La pulizia Aeraulica

 

Vivere in posti salutari è assolutamente una priorità da rispettare per garantire una miglior produttività e un minor assenteismo sul posto di lavoro, senza trascurare questo aspetto in luoghi pubblici come hotel, ristoranti, bar, ecc...

Per rendere le condizioni salutari dell’aria è necessario pulire e sanificare periodicamente tutte le condutture aerauliche.

Spesso la pulizia dell’impianto si limita alla macchina e ai filtri, ma visto che, gli impianti aeraulici sono infatti i canali che trasportano l’aria nei vari ambienti, è necessario effettuare periodicamente la pulizia anche dei condotti.

Una buona qualità dell’aria negli ambienti di lavoro è fondamentale per abbattere i rischi di malattie respiratorie e allergiche.

Se le canalizzazioni aerauliche non sono pulite e sanificate si possono sviluppare agenti patogeni dannosi per l’uomo perché possono dare origine a numerose malattie sia delle vie respiratorie sia dell’epidermide, mal di testa e astenia.

Inoltre effettuando la pulizia periodica si evita che all’interno delle condotte aerauliche si accumuli sporco, riducendo il problema di efficienza un’impianto pulito è più efficiente di un’impianto sporco.

Industria, Hotel, Ristoranti, Bar…

 

 

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

 

Chiusura Ponte di Ognissanti

Chiusura Ponte di Ognissanti

Venerdì 02 Novembre 2018 saremo chiusi in occasione del Ponte di Ognissanti.
Le attività riprenderanno regolarmente Lunedì 05 Novembre.

Il giorno di tutti i Santi, noto popolarmente anche come Ognissanti, è una festa cristiana che celebra insieme la gloria e l’onore di tutti i santi, ivi comprendendo anche quelli non canonizzati.

Nel calendario liturgico della Chiesa cattolica e della Chiesa Ortodossa, è chiamata Solennità di Ognissanti oppure Solennità di tutti i Santi.

La solennità del calendario liturgico romano (in latino: Sollemnitas Omnium Sanctorum) cade il 1º novembre (seguita il 2 novembre dalla Commemorazione dei defunti), ed è una festa di precetto; prima delle riforme di Pio XII del 1955 aveva anche una vigilia e un’ottava.

 

 

 

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

 

Made in Venice, l’App che mette in rete le imprese

Made in Venice, l’App che mette in rete le imprese

Aeromeccanica Veneta S.r.l. è presente su Made in Venice, l’App di Confindustria che mette in rete le imprese.

L’App, ideata e sviluppata da Confindustria Venezia Rovigo con la società Easypc Srl, è disponibile per tutti gli imprenditori associati che abbiano un dispositivo mobile con sistema Android o iOS, o in alternativa da pc.
Grazie ai dati raccolti nei mesi scorsi e inseriti nel database dell’App, attraverso una ricerca per keyword e filtri, le aziende avranno la possibilità di trovare i loro partner ideali. Dal settore merceologico, alla dimensione del fatturato; dal numero degli addetti, ai Paesi di esportazione; dalla filiera, alla partecipazione a bandi internazionali: i criteri di ricerca permetteranno una selezione puntuale ed efficace e la possibilità di entrare in contatto con tutte le altre realtà del territorio. Ogni azienda sarà infatti accompagnata da una scheda informativa, disponibile sia in lingua italiana che inglese, con i riferimenti degli imprenditori, la descrizione dell’attività, l’elenco dei Paesi in cui esporta i suoi prodotti e una vetrina virtuale corredata di immagini e video.

Disponibile anche per i non associati

L’App è disponibile anche per i non associati, in una versione guest che permetterà la ricerca di possibili partner d’affari. Confindustria made in Venice è la prima app realizzata nel sistema confindustriale, che stimola i soci a fare rete!

Prossimi Passi

Il progetto ancora più ampio: il prossimo passo, infatti, sarà l’apertura agli associati di Confindustria Made in Venice, uno spazio fisico fortemente innovativo, all’interno della sede di Marghera, da poter utilizzare per incontri d’affari con partner locali o addirittura delegazioni straniere.

 

made in venice

 

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

 

Certificazioni Aeromeccanica Veneta S.r.l.

Certificazioni Aeromeccanica Veneta S.r.l.

Siamo lieti di informare tutti della decisione favorevole del Comitato di Certificazione, tale Rinnovo della Certificazione, riconosciuta a livello internazionale come facente parte delle più rigorose, ci permetterà di riscuotere la piena fiducia dei nostri clienti.

Con grande impegno e determinazione del Team di Aeromeccanica Veneta S.r.l. abbiamo raggiunto un notevole risultato superando a pieni voti indagini e ispezioni, che ci hanno portato al rinnovo delle certificazioni:

  • Il Certificato Qualità ISO 9001:2015_IAF28, n° 2012/52097.5
  • Il Certificato Qualità ISO 9001:2015_IAF18, n° 2016/74106.2 e n° 2016/74106.3
  • Il Certificato Ambientale ISO 14001:2015, n° 2018/80470.1
  • Il Certificato Salute e Sicurezza sul Lavoro BS OHSAS 18001:2007, n° S-1831142-EN

Alla Pagina Certificazioni è possibile visionare tutte le certificazioni.

 

 18001

 

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Decreto Fer 1

Decreto Fer 1

Online è disponibile il testo del Decreto FER 1, tratta di eolico, idroelettricogeotermicobiogas e di fotovoltaico.

Il testo, che dovrebbe presto essere proposto per l’approvazione, introduce alcune piccole importanti novità tra cui:

  • la proroga dell’avvio dei bandi;
  • la possibilità di partecipare ai bandi con aggregati di impianti
  • avvio dei progetti per la sostituzione dell’amianto con impianti fotovoltaici.

Novità, Slitta la data di inizio dei bandi

Il nuovo decreto FER modifica la data di apertura dei bandi dal 30 novembre 2018 al 31 gennaio 2019, una proroga di due mesi che va di conseguenza a modificare tutto il calendario successivo.
Per gli impianti di potenza uguale o superiore a 1MW si utilizza il meccanismo delle aste e, le tipologie di impianti saranno organizzati in tre diversi gruppi:

  • Il gruppo A per impianti fotovoltaici ed eolici avrà una disposizione complessiva di 650 MW;
  • Il gruppo B comprenderà impianti idroelettrici, geotermoelettrici e biogas che avranno una disposizione totale di 70 MW;
  • Il gruppo C per il rifacimento totale o parziale di impianti parte dei gruppi A o B avrà a disposizione un contingente di 70 MW.

La partecipazione ai registri e bandi ora è permessa anche ad aggregati di impianti che facciano parte dello stesso gruppo e che abbiano potenza unitaria maggiore di 20 kW. Per la partecipazione ai registri la potenza complessiva dell’aggregato deve comunque risultare inferiore di 1 MW mentre per la partecipazione ai bandi la potenza complessiva deve essere uguale o superiore a 1 MW e ogni singolo impianto non deve avere potenza superiore a 500 kW.

Sostituzione dell’amianto

Ritorna l’incentivo per la sostituzione dell’amianto con il fotovoltaico: a questo scopo verranno messi a disposizione circa 700 MW da utilizzare per progetti che rientrino nell’ambito di iscrizione ai registri.

Questo incentivo è valido per impianti di potenza inferiore a 1 MW che siano stati installati dopo l’INTERA eliminazione della copertura in amianto o eternit, nel testo si apprende inoltre che l’area ricoperta dai nuovi pannelli non deve essere più vasta rispetto a quella liberata dall’amianto.

Al fine di stimolare la creazione di nuovi interessanti  sarà messa a disposizione una piattaforma di mercato a cui potranno accedere i produttori di energia rinnovabile titolari di impianti nuovi, potenziati, riattivati o ricostruiti, entrati in servizio dal primo gennaio 2017 e svincolati da qualsiasi tipologia di incentivi sull’energia prodotta.

Il decreto inoltre, perché questa tipologia di accordi possa avere effettiva applicazione, richiede che sia elaborato un successivo Decreto Interministeriale che stabilisca le misure e procedure specifiche per gli acquisti da parte della PA e per le gare Consip.

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Bando Innovazione strutture ricettive

Bando Innovazione strutture ricettive

Per il sostegno alla competitività delle strutture ricettive, attraverso interventi di riqualificazione e innovazione.

Il bando è indirizzato a tutte le strutture ricettive che hanno sede operativa in un comune montano, tale è finalizzato a promuovere e sostenere investimenti nel sistema ricettivo turistico che favoriscano l’innovazione e la differenziazione dell’offerta e dei prodotti turistici dell’impresa stessa e/o della destinazione turistica in cui opera la struttura ricettiva, in modo da consentire nel complesso la rigenerazione ed il riposizionamento dell’impresa.
Le spese ammissibili spaziano dalle opere edili di impiantistica fino all’acquisto di software, hardware e ottenimento di certificazioni, la richiesta potrà essere presentata a partire dal 31 luglio e fino al 30 novembre 2018.

Rientrano tra gli interventi:

  • ampliamento, ristrutturazione, manutenzione straordinaria, riconversione e innovazione delle strutture ricettive esistenti; impianti e strumenti tecnologici connessi all’attività d’impresa e finalizzati all’innovazione dei processi organizzativi e dei servizi per gli ospiti, ivi comprese le dotazioni informatiche hardware e software anche per il sito web e i sistemi di prenotazione elettronica;
  • innovazione digitale quali l’introduzione di strumenti di domotica sia nella gestione della struttura ricettiva da parte dell’impresa, sia usufruibili dal turista mediante l’utilizzo di strumenti di comunicazione in mobilità;
  • qualificazione dei requisiti di servizio, di dotazione, ivi compresa l’attività di ristorazione adeguata alla capacità ricettiva;
  • riduzione dell’impatto ambientale e/o del consumo di risorse (energia/acqua) della struttura; crescita dimensionale delle imprese stesse, accorpamento di attività tra soggetti imprenditoriali, sviluppo di sinergie tra imprese del turismo e altre attività economiche;
  • investimenti in ottica di turismo sostenibile;
  • realizzazione di aree benessere, piscine, sala congressi, wellness, ecc. complementari alle strutture ammissibili;
  • interventi per migliorare l’accessibilità della struttura alle persone con disabilità

 

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA

Aeromeccanica Veneta in Veneto

Aeromeccanica Veneta in Veneto

Canali Condotti Climatizzazione

Per un cliente con sede in Veneto ma di livello internazionale il Team di Aeromeccanica Veneta ha realizzato, le condotte di climatizzazione.

Le condotte sono state prodotte/costruite nelle nostre officine da personale altamente specializzato, successivamente sarà installato presso lo stabilimento del nostro cliente, la lavorazione e  l’installazione è stata eseguita dal Team di Aeromeccanica Veneta.

Seguendo ogni fase ci è stato possibile dedicare più attenzione ai dettagli creando un prodotto speciale non solo per le dimensioni, diametro 1200 mm, ma anche per il tipo di giunzione eseguita con saldatura a tig (Tungsten Inert Gas).

Tutto l’impianto è stato costruito ed installato seguendo le necessità del cliente.

Le immagini parlano da sole.

 

        

Articolo realizzato da Aeromeccanica Veneta S.r.l.

› CONTATTACI PER UNA CONSULENZA GRATUITA